Asparago da orto - Sementi Larosa da orto e piantine in pack pescara

semi di alta qualita'
Totale:
347 0735820   |   347 6232496
semi di alta qualita'
Vai ai contenuti
Asparago
Lista schede prodotti
Sementi da orto
Caratteristiche botaniche:Pianta erbacea perenne, poliennale per la produzione di turioni(palloni carnosi di forma cilindrica), che sono la porzione commestibile.
Disponibilità immediata
0.70 €
Aggiungi
Scheda Prodotto




Terreno ideale.
Preparazione del terreno
– Il terreno deve  essere lavorato ad una profondità di almeno 30 cm. Concimare con letame maturo o concime organico pellettato (compost, ecc…):
Clima ideale. La pianta dell’asparago predilige un clima senza eccessi di freddo e neppure di caldo, ma è abbastanza resistente e versatile. La posizione dell’aiuola dovrebbe essere ben soleggiata e non troppo esposta al vento.
La concimazione. E’ importante all’impianto una bella concimazione di fondo che possa arricchire il terreno in modo da sopportare diversi anni di coltivazione dell’asparago. Si consiglia di usare compost o letame maturo, in ogni caso per una coltivazione bio occorre impiegare concimi organici.


Periodo di semina e trapianto
Primo anno di coltivazione:
  • Febbraio-marzo: se si vuole partire dal seme si piantano nelle vaschette.
  • Febbraio-Aprile: se si parte dalle zampe si realizza l’impianto.
  • Giugno: per chi ha fatto o comprato le piantine di asparago si trapiantano nell’orto.
  • A partire da giugno: normali operazioni colturali (sarchiatura per evitare le infestanti, irrigazione se necessario). Non si toccano i turioni per tutto il primo anno: le piante devono svilupparsi e andare in fiore.
  • Autunno (ottobre): si tagliano gli steli ingialliti e si sparge uno strato (3-4 cm) di letame o compost ben maturo. Questo protegge dalle gelate le piante e il loro apparato radicale, oltre a fornire nutrimento.
Secondo anno di coltivazione:
  • Da marzo per tutto l’anno: costante operazione di diserbo dalle infestanti dell’asparagiaia, sarchiatura e quando necessario irrigazione.
  • Primavera: si procede a un leggero rincalzo delle file.
  • Giugno: I primi turioni di asparago si potranno raccogliere a distanza di due anni dall’impianto dell’asparagiaia, ovvero dopo la seconda primavera. Si tagliano quando la loro lunghezza supera i 10 cm, si lasciano i più sottili. Meglio non esagerare nella raccolta perché l’asparagiaia è ancora giovane e non è quindi in piena produzione.
  • Autunno: si deve tagliare la parte aerea delle piante di asparago, per poi coprire con uno strato di terra e sopra compost (o letame ben maturo) preparandosi per l’inverno.
Dal terzo anno di coltivazione:
  • Da marzo per tutto l’anno: solite operazioni colturali (sarchiatura costante, controllo erbacce, irrigazione solo in caso di terreno secco).
  • Primavera: raccolta dei turioni di asparagio (fino a giugno).
  • Autunno: come sempre si sfalcia e concima.


Cure prima e dopo la semina
Come piantare gli asparagi. Quando si impianta l’asparagiaia conviene scavare circa 30 cm e depositare uno strato spesso una spanna circa di letame maturo, in mancanza di letame si può usare il compost, ottimo anche l’humus. Sopra al concime un piccolo strato di terra su cui si mettono le zampe degli asparagi, che si ricoprono poi a loro volta con la terra (strato superficiale). Se abbiamo le piantine si procede allo stesso modo con il compost, poi invece di interrare le zampe si trapianta. Se si vuole fare un aiuola rialzata conviene invece che scavare fare una montagnetta che abbia gli stessi elementi (letame, terra, zampe, terra).  Dopo l’impianto delle zampe o il trapianto delle piantine si bagna bene il terreno per stimolare il radicamento.

INFO
Le denominazioni delle varieta' esposte nel sito e dei prodotti venduti sono sottoposte a continuo aggiornamento secondo le indicazioni fornite dal sito:
Assosementi che pubblica i link al catalogo CE delle varieta' di specie agrarie e ortive.
In caso di esaurimento prodotto in foto ,sara' inviato prodotto di altra ditta disponibile
Copyright © 2021. All Rights Reserved - www.sementilarosa.com
P. IVA 02143740682
INFORMAZIONI
PRODOTTI
Contatto Commerciale, per l'ingrosso
Gianfranco Larosa - 347 0735820
Contatto per acquisti in negozio
Antonio Larosa - 347 6332496
Larosa Group s.r.l
Via Tratturo n.37
65010 Spoltore (PE)
CONTATTI
Copyright © 2020. All Rights Reserved - www.sementilarosa.com
P. IVA 02143740682
Copyright © 2021 All Rights Reserved
P. IVA 02143740682
Torna ai contenuti